Vi piacerebbe viaggiare il più possibile, ma i giorni di ferie a disposizione sono pochi?

Viaggiare non è una passione riservata a chi lavora in proprio o tramite telelavoro.
Si può riuscire a vedere tantissimi posti nuovi ogni anno, senza finire con le ferie in rosso e il capo arrabbiato.
Io per prima, ho il problema delle poche ferie a disposizione: poco più di 5 settimane tra ferie e permessi.
Contando le 2 settimane di chiusura fissa dell’azienda ad agosto; i giorni che posso prendere quando voglio, sono pochi e vanno sfruttati al meglio.

Quindi come si può viaggiare tanto con poche ferie?

 

Parola d’ordine: Pianificare

Il miglior modo è sedersi a tavolino e pianificare.

Se è vero che il last minute spesso può farci risparmiare, è anche vero che organizzare un viaggio, più o meno lungo, con pochi giorni di anticipo, può creare anche numerosi disagi, primo fra tutti lo stress del dover organizzare tutto in poco tempo.

Prendere in mano il calendario con mesi di anticipo sull’anno nuovo ha molti vantaggi:

  • prezzi più bassi su, voli, hotel, tour ecc.
  • maggior disponibilità e quindi miglior scelta per le sistemazioni
  • più tempo per organizzare al meglio e senza stress
  • ferie segnate con largo anticipo sul piano feriale dell’azienda così da organizzare il lavoro in funzione dei giorni in cui sarete assenti

Vediamo insieme cosa ci riservano i mesi a venire, ma soprattutto il 2019, per quanto riguarda festività e ponti.

Ultimi mesi del 2018

Gli ultimi 3 mesi del 2018 ci regalano un bel po’ di occasioni per qualche viaggetto.

Tutti i santi 1° novembre: giovedì

Primo ponte da sfruttare per una bella gita in Europa.
1 giorno di ferie per 4 giorni di vacanza

Natale 25/26 dicembre: martedì/mercoledì

Un’ottima occasione per organizzare qualcosa di più impegnativo, soprattutto se unito a Capodanno.
Se non siete legati alla tradizione del Natale in famiglia, questo potrebbe essere il momento giusto per scappare al caldo a festeggiare.
1 giorno di ferie per 5 giorni di vacanza

Capodanno 1° gennaio: martedì

Così come Natale, Capodanno vi dà una seconda possibilità di fuga.
1 giorno di ferie per 4 giorni di vacanza

Natale e Capodanno Insieme

Se unite queste due festività il viaggio a lungo raggio diventa quasi un obbligo.
4 giorni di ferie per 11 giorni di vacanza

Anno nuovo, viaggi nuovi: primi mesi del 2019

Vediamo cosa si può organizzare con le festività e i ponti dell’anno nuovo.

Pasquetta 22 aprile: lunedì e Festa della Liberazione 25 aprile: giovedì

Purtroppo, dobbiamo aspettare fino ad aprile per partire, però si parte subito in quinta.
Infatti, se utilizziamo Pasquetta e il ponte per la Festa della liberazione insieme, si crea un’interessante opportunità per un bel viaggetto.
3 giorni di ferie per 9 giorni di vacanza

Festa dei lavoratori 1° maggio: mercoledì

La festa dei lavoratori cade a metà settimana, quindi fare dei ponti viene difficile.
Ma se aveste la possibilità di attaccarla al super ponte di Pasquetta e festa della liberazione, potreste veramente godervi delle belle vacanze.
5 giorni di ferie per 12 giorni di vacanza

(per tutti i calcoli dei giorni ho tenuto conto di sabato e la domenica come giorni di riposo da lavoro)

Al momento mi fermerei qui, anche perché da organizzare ne avete finché mai adesso!
Per le ferie estive solitamente inizio ad orientarmi con l’anno nuovo.
Come avete visto ci sono ottime possibilità per viaggiare tanto e con pochi giorni di ferie.

Se facciamo un conto totale, con solo 10 giorni di ferie si potrebbero fare ben 27 GIORNI DI VACANZA!

Sono curiosa di sapere come pensate di impegnare tutte queste belle ferie.
Fatemelo sapere in un commento! 😊

Zaino in spalla… Buon viaggio!

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *